Assicurazione Visto di conformità 

assicurazione Rc professionale e d&o amministratore di aziende

Il decreto delle Semplificazioni ha introdotto delle importanti novità per i professionisti che appongono il visto di conformità, tra cui:   l'innalzamento del Massimale a € 3.000.000 e la previsione della copertura per i 730 precompilati. L'assicurazione visto di conformità è possibile acquistarla come estensione alla polizza professionale del commercialista oppure come polizza a se stante detta anche "stand alone". 

Per coloro che non hanno chiesto l'estensione alla polizza base Fiocchi Broker propone due soluzioni efficienti ed efficaci per coprire il rischio. Una soluzione prevede l'esplicito richiamo all'estensione dei 730 precompilati e la copertura delle sanzioni; l'altra invece l'esclude, così come previsto dall'agenzia delle entrate.

Assicurazione visto conformità

Massimale € 3.000.000

Retroattività illimitata

Franchigia € 200

Premio Lordo Annuo € 220,00

Tempi di emissione della polizza: Immediata

Visto conformità con 730

Massimale € 3.000.000

Retroattività illimitata

Franchigia € 1.000

Premio Lordo Annuo € 500,00

Tempi di emissione della polizza: Immediata

Richiedi la polizza visto di conformità

Assicura il visto di conformità. Richiedi la polizza

Vai alla pagina

Cosa Cambia nella Polizza Visto di Conformità


 

L’articolo 6, comma 2, lettere a) e b), del decreto semplificazioni ha modificato l’articolo 6, comma 1, e l’articolo 22, comma 1, del decreto n. 164 del 1999, contenenti disposizioni in merito alla polizza assicurativa per la copertura dei rischi derivanti dall’assistenza fiscale rispettivamente riguardanti i Caf e i professionisti e certificatori. In particolare, il nuovo testo degli articoli 6 e 22 del citato decreto n. 164, prevede l’obbligo di stipulare una polizza di assicurazione della responsabilità civile, con massimale adeguato al numero dei contribuenti assistiti, nonché al numero dei visti di conformità rilasciati. Detto massimale, in entrambe le norme, deve rispettare una soglia minima.

Le modifiche apportate, che decorrono dal 13 dicembre 2014 data di entrata in vigore del decreto semplificazioni, riguardano:

  1.  l’innalzamento a tre milioni di euro della soglia del massimale, precedentemente fissata in due miliardi di lire ( euro 1.032.913,80);
  2. l’estensione della garanzia, nel caso di visto infedele apposto su un modello 730, al pagamento di una somma pari alle imposte, interessi e sanzioni che sarebbero stati richiesti al contribuente a seguito del controllo ai sensi dell’articolo 36-ter del decreto del Presidente della Repubblica n. 600 del 1973, ove l’errore non sia imputabile a dolo o colpa grave del contribuente 

Si segnala che i soggetti abilitati al rilascio del visto di conformità sono tenuti ad adeguare il massimale della polizza prima dell’apposizione del visto, anche nell’ipotesi in cui la stessa non sia ancora scaduta alla data di entrata in vigore del decreto semplificazioni.

Il professionista e il responsabile dell’assistenza fiscale che devono apporre il visto di conformità sulla dichiarazione 730 sono tenuti, inoltre, ad integrare la polizza con la previsione esplicita della copertura del nuovo rischio, relativo al rilascio di visto infedele, previsto dall’articolo 39 del decreto 11 legislativo n. 241 del 1997. Quindi, coloro che non intendono apporre tale tipologia di visto non sono tenuti ad integrare la polizza con la previsione esplicita della copertura di detto nuovo rischio.

 La polizza assicurativa della responsabilità civile per i danni causati nel fornire assistenza fiscale deve garantire la totale copertura degli eventuali danni subiti dal contribuente, dallo Stato o altro ente impositore (nel caso di dichiarazione modello 730), non includendo franchigie o scoperti, e prevedere il risarcimento nei cinque anni successivi alla scadenza del contratto.

Con particolare riferimento ai professionisti, si chiarisce che coloro che sono già in possesso di idonea copertura assicurativa per i rischi professionali, possono anche utilizzare tale polizza inserendo una autonoma copertura assicurativa che preveda un massimale dedicato esclusivamente all’assistenza fiscale, almeno di importo pari a quello stabilito dalla norma.

Per mantenere l’abilitazione, il requisito della copertura assicurativa deve permanere nel tempo: pertanto, il professionista è tenuto a trasmettere alla Direzione regionale competente copia del rinnovo della polizza assicurativa o l’attestato di quietanza di pagamento, utilizzando preferibilmente la posta elettronica certificata. Inoltre, i Caf e i professionisti, sono tenuti a comunicare all’Amministrazione finanziaria eventuali variazioni dei dati già comunicati entro 30 giorni dalla data in cui si verificano le variazioni stesse.

Nel caso in cui il professionista abilitato eserciti l’attività di assistenza fiscale nell’ambito di una associazione professionale di cui all’articolo 5, comma 3, lettera c), del TUIR, la polizza assicurativa può essere stipulata dal professionista o dall’associazione professionale. In quest’ultimo caso, la polizza deve garantire il contribuente, lo Stato o il diverso ente impositore, da ogni eventuale danno causato nell’esercizio dell’attività di assistenza fiscale svolta dal singolo professionista distintamente abilitato. Il massimale garantito è riferito al 12 numero dei visti complessivamente rilasciati, a prescindere dal numero dei professionisti abilitati e indicati distintamente nella polizza.

Qualora il professionista si avvalga di una società di servizi di cui possegga la maggioranza assoluta del capitale sociale, è possibile utilizzare la polizza assicurativa stipulata dalla società stessa se il contratto si configura come un contratto a favore di terzo (nel caso di specie professionista), fermo restando il rispetto delle altre prescrizioni previste dalla norma. In tal caso, infatti, sarebbe garantito il completo risarcimento dell’eventuale danno arrecato dal professionista

 Testo tratto  dalla Cir7-vistodiconformita

Smetti di confrontare le polizze. Affidati a un professionista.

Vota questa Pagina
Media dei Voti: 3]

Fiocchi Broker da oltre 40 anni assicura la tua professione e la tua impresa

Chiedici una consulenza, un preventivo, un contatto, una collaborazione, chiamaci allo 06/5914791 o scrivici utilizzando il modulo contatti.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.